Arredamento e mobili

Paolinidesign sceglie Laminam per Bones

Paolinidesign sceglie Laminam per Bones

Lo studio Paolidesign ha scelto di utilizzare la lastra ceramica Laminam per il suo sistema di mobili contenitori Bones. L'atelier con sede a Milano ed a Seattle (Usa) ha impiegato la lastra più grande e sottile al mondo abbinandola al proprio mobile componibile in lega di alluminio dalle infinite composizioni, costituito da un'ossatura leggera ed elegante da personalizzare e modificare in qualsiasi momento.

Bones è un sistema semplice basato su una tecnologia raffinata, dove ogni parte adempie contemporaneamente a una funzione estetica e a una meccanica, e una connessione a bloccaggio meccanico particolarmente resistente consente un'infinita libertà di composizione.

La struttura è costituita interamente da giunti e profili in alluminio riclicato trattato in superficie con ossidazione anodica, e può essere completata con ripiani in materiali differenti, tagliati a misura con spessore da 6 a 13 mm, senza necessità di rifinire i bordi che rimangono contenuti nei profili.

Il materiale che meglio si presta a "vestire" Bones è, a parere degli stessi ideatori, la lastra ceramica Laminam, con cui condivide i principi di leggerezza, eleganza, resistenza alle aggressioni esterne, riciclabilità integrale ed ecocompatibilità. Laminam è stata utilizzata anche grazie alle sue eccezionali caratteristiche, a partire dalla dimensione di 3x1 m fino allo spessore incredibilmente contenuto in soli 3mm.

comments powered by Disqus