Cucina

Cucina Trapezio di Grattarola, il fascino del legno massello

Cucina Trapezio di Grattarola, il fascino del legno massello

La cucina Trapezio di Grattarola si distingue grazie all'uso del legno massello di frassino, un materiale nobile che caratterizza questa splendida cucina dalle linee classiche ed eleganti. Disegnata da Pierangelo Sciuto, la cucina Trapezio si ispira ai modelli degli anni Quaranta, ed è abbinata ad un programma omonimo per la zona giorno versatile, leggero e funzionale.

Realizzata con finitura tortora e naturale, la cucina Trapezio ha un'anta molto caratterizzata, con una particolare geometria che ben si presta alla progettazione ed alla creatività del cliente.

E´ una cucina di carattere che grazie alle sue geometrie sa stupire anche in piccoli spazi abitativi.

Il programma Trapezio consiste in contenitori modulari a forma trapezoidale, che danno il nome al prodotto, che possono essere accostati in orizzontale, verticale o a comporre soluzioni libere. Il risultato è una geometria che arreda alternando pieni e vuoti, vani a giorno ed elementi chiusi da vetro o legno.

Per il 2010, la linea Trapezio vede l'arrivo di nuove basi e pensili a forma rettangolare che le danno una maggiore versatilità e praticità, e che si aggiungono agli elementi già esistenti quali madie orizzontali, quadrate e tavolo (versione fissa e allungabile).



comments powered by Disqus