Caldo e freddo

50 anni di attività per Fosam, che inventò le pareti radianti

50 anni di attività per Fosam, che inventò le pareti radianti

La Fosam SpA di Fiume Veneto (PN) è stata fondata cinquant'anni fa, e da allora è sempre stata all'avanguardia nella lavorazione dell’acciaio. Incentrata inizialmente nella progettazione, realizzazione e installazione di sistemi di arredamento per spazi pubblici e lavorativi, negli anni novanta la produzione si diversifica con la realizzazione di porte su muratura e pareti divisorie di diverse tipologie. In seguito, la spinta all’innovazione e la continua ricerca di materiali e tecnologie per migliorare il benessere nei luoghi di lavoro porta Fosam ad ampliare ulteriormente l’attività, sviluppando in questo decennio la prefabbricazione modulare dei bagni e brevettando le pareti radianti.

Un brevetto, quest’ultimo, che ha trovato nuovi e promettenti sbocchi in ambito civile ed ospedaliero, dimostrandosi una soluzione d’eccellenza anche per la realizzazione di sale operatorie d’assoluta avanguardia.

Prodotti eco-sostenibili e tecnologie innovative in grado di garantire maggior funzionalità, benessere, risparmio energetico e sicurezza, tutti valori riconosciuti anche dai prestigiosi premi e attestati ricevuti in questi ultimi anni.

Le pareti radianti, oltre alla divisione dello spazio, svolgono la funzione di riscaldamento e raffreddamento degli ambienti. Dotate di un’avanzata tecnologia consentono di riscaldare e raffreddare per irraggiamento. Sono particolarmente apprezzate sia nella progettazione in ambito civile che ospedaliera. Garantiscono massimo benessere con ridotti consumi energetici.

comments powered by Disqus