Elettrodomestici

Hotpoint-Ariston lancia il nuovo frigorifero “antispreco”

Hotpoint-Ariston lancia il nuovo frigorifero “antispreco”

Hotpoint-Ariston ha sviluppato un nuovo frigorifero dotato di uno speciale “vano” modulabile secondo le necessità dell’utilizzatore, e capace di ridurre drasticamente lo spreco di generi alimentari.

Secondo i dati pubblicati dalla Fao1, infatti, ogni anno in Europa vengono scartate oltre 90 milioni di tonnellate di cibo, quasi 180 kg a testa, e nel mondo si arriva a sprecare circa il 33% degli alimenti destinati al consumo umano (circa 1,3 miliardi di tonnellate). In particolare circa il 51,2% della frutta e il 41,2% della verdura vengono gettati ancora freschi2.



Oltre a rappresentare un grave danno economico e sociale a livello mondiale, questo fenomeno è anche responsabile mediamente di una perdita economica per le famiglie pari a circa 468€ all’anno, cifra che potrebbe essere notevolmente ridotta grazie ad una migliore conservazione dei prodotti alimentari.

Fondamentale allora proporre ai consumatori apparecchi capaci di mantenere in sicurezza e più a lungo la freschezza e i principi nutritivi degli alimenti, sia quelli facilmente deperibili sia quelli destinati alla congelazione.

Questo è il punto di partenza che ha portato Hotpoint-Ariston a realizzare il primo frigorifero per:

congelare da 70°C a -18°C e raffreddare da 70°C a 3°C, cibi appena cotti in metà tempo, grazie alla funzione Hyper freeze, che simula in un ambiente domestico le funzioni di un abbattitore professionale, permettendo il raffreddamento ed il congelamento rapido anche dei cibi cotti, con il 50% di tempo in meno rispetto ad un frigorifero standard. Il tutto mantenendo inalterati il sapore, le proprietà organolettiche e nutritive del cibo.

Scongelare, nel modo più sano possibile a 2°C costanti, con la funzione safe defrost, che evita la proliferazione di microorganismi e conserva il sapore e la consistenza dei cibi, attraverso uno scongelamento controllato e graduale.

L’innovativo vano modulabile permette inoltre di impostare la temperatura ed il livello di umidità ideale per preservarla freschezza e genuinità degli alimenti più delicati, grazie alle specifiche funzioni:
Frutta e verdura, 7-8°C
Pesce e carne 0°C

Il nuovo frigorifero di Hotpoint-Ariston ha potuto contare su un investimento di 150mila euro solo per l’R&D e che ha generato ben 3 brevetti depositati, è concepita per ottimizzare la conservazione di diverse categorie alimentari, aumentando notevolmente la durata del prodotto e impedendo la possibilità che si sviluppino microrganismi nocivi per la salute.

Indesit Company ha inoltre siglato una partnership con Amadori e testa le funzionalità di un innovativo sistema di raffreddamento direttamente sui prodotti dell’azienda alimentare. Grazie a questa partnership, a partire da luglio, i consumatori potranno beneficiare di un device testato direttamente sulle risposte biologiche dei prodotti Amadori, che permetterà un maggior livello di sicurezza per la salute, una conservazione ottimale dei prodotti e un loro miglior utilizzo in cucina, grazie alla salvaguardia delle caratteristiche organolettiche.

comments powered by Disqus