Eventi e fiere

La sedia HL3 di Lamm vince il Good Design Award

La sedia HL3 di Lamm vince il Good Design Award

La sedia HL3 di Lamm ha ottenuto il Good Design Award, premio nato a Chicago nel 1950 grazie ad Edgar J. Kaufmann Jr. con la partecipazione di alcuni tra i più grandi designer di quegli anni, Eero Saarinen, Charles e Rey Eames, Alexander Girard, George Nelson, Florence Knoll, Harry Bertoja, Finn Juhl e Russel Wright. Il riconoscimento, il più antico e riconosciuto per la sua eccellenza in tutto il mondo, viene assegnato ogni anno dal Museum of Architecture and Design del Chicago Athenaeum, una delle istituzioni culturali americane più prestigiose.


HL3 di Lamm è una seduta polifunzionale, frutto del design di Lucci e Orlandini, nata per gli ambienti di lavoro, studio, spettacolo, collettività e contract.

Le soluzioni costruttive innovative usate per la sedia HL3 assicurano elevate prestazioni non solo sul piano estetico, ma anche a livello ergonomico. Lo sviluppo lineare dello schienale, più elastico rispetto a una struttura tradizionale, consente di assecondare i movimenti e gli adattamenti di postura della persona migliorando il comfort di seduta. Essenziale nel design, di segno decisamente contemporaneo, la sedia è prodotta in diverse tipologie: su base a 4 gambe con sedile fisso o ribaltabile, su base girevole o sedute su barra.

La gamma è completata da una ricca serie di accessori e disponibile in un’ampia scelta di materiali, finiture e colori che consentono di personalizzare ogni intervento secondo specifiche esigenze di progetto. 




comments powered by Disqus