Moda e fashion

Cappa e mantella alla ribalta

Cappa e mantella alla ribalta

Prendono il posto del cappotto e diventano protagoniste indiscusse del guardaroba di stagione: mantelle e cappe tornano alla ribalta e lo fanno con molto glamour, perfette per il giorno, ma non mancano quelle dedicate alla notte. Squadrata o morbida, militare o new-grunge, la cappa è un capo caldo e versatile, capace di interpretare le tendenze in passerella e non solo. Indumento dei pellegrini e uniforme dei gendarmi francesi, la cappa del 2006 accoglie dettagli d''ispirazione napoleonica e Ancien Régime, si lascia conquistare dalla Freccia Nera e non disdegna tentazioni gotiche.

Nelle varie onde della moda, cappe e mantelle sono tornate alla ribalta per tutto il Novecento. Gli anni Sessanta hanno visto in primo piano il fratello poncho accostato ad un’idea di libertà e gioventù propria di quel periodo. Ma le passerelle dedicate all’autunno/inverno 06/07 hanno visto la rinascita di questi indumenti in una forma più elegante: le più sontuose in pelliccia, ma non mancano quelle pesanti in velluto imbottito o più leggere in raso e taffettà. Adatte sia per il giorno in lana e tweed, sia per dare un tocco glamour in più alla propria mise serale. E, sopratutto, sono dedicate a donne di tutte le età.

info: cafenoir.it

comments powered by Disqus