Pavimenti e rivestimenti

Pavimento Versaflex di InterfaceFLOR, completa versatilità

Pavimento Versaflex di InterfaceFLOR, completa versatilità

Il pavimento Versaflex di InterfaceFLOOR si presenta con una versatilità davvero ampia, grazie alla possibilità di combinare elementi in ceramica e quadrotte tessili in un’unica installazione. La novità di questo pavimento è dunque la possibilità di combinare per la prima volta superfici dure e morbide in un’unica installazione, rendendolo ideale per ambienti retail e uffici che richiedono veloci installazioni. L'installazione del pavimento sistema Versaflex infatti è sei volte più rapida rispetto alla ceramica tradizionale o ai pavimenti in porcellana, ed il pavimento può essere calpestato immediatamente dopo la posa, causando il minimo disturbo alle attività.



I pavimenti sono installati senza danneggiare il sottofondo, utilizzando un unico sistema di griglia di supporto con un profilo flessibile. Questo permette ai clienti di creare ambientazioni completamente nuove o riparare qualsiasi danno semplicemente rimuovendo e ripristinando le singole quadrotte. Se si trasferisce l’ ufficio, ad esempio, l’intero sistema Versaflex può essere sollevato e portato con sé, risparmiando il costo di nuovi pavimenti.

Il sistema Versaflex è anche una scelta sostenibile in quanto si evitano gli scarti associati all’installazione di un nuovo pavimento e alla rimozione del vecchio. In linea con la Mission Zero, l’impegno di Interface di eliminare il suo impatto sull’ambiente entro il 2020, le parti che compongono il sistema Versaflex sono assemblate utilizzando tecnologie robotiche avanzate, per assicurare la massima efficienza e il minimo spreco durante la produzione. Il sistema può anche essere smembrato alla fine del ciclo di vita mentre la griglia e il profilo sono totalmente riciclabili.

Il pavimento Versaflex è costituito da quadrotte di gres porcellanato montate su un supporto a griglia con un profilo flessibile a forma di “L” che tiene unito tutto il sistema. Le quadrotte vengono così assemblate a formare un’area pavimentata e le quadrotte tessili possono essere inserite per creare tappeti e altri motivi su misura all’interno dell’area. L’installazione è più semplice e pulita rispetto ai pavimenti tradizionali in ceramica – non viene impiegata malta nè materiale adesivo - e può essere realizzata da fornitori raccomandati da InterfaceFLOR. Soprattutto i costi d’installazione sono comparabili con quelli della posa di tradizionali pavimenti in ceramica.

Il sistema è disponibile in diverse superfici ceramiche o tessili ed è combinabile con qualsiasi altra quadrotta della gamma InterfaceFLOR.




comments powered by Disqus