Pavimenti e rivestimenti

Pavimenti Skema al Wellness Floor del Belfiore Park Hotel

Pavimenti Skema al Wellness Floor del Belfiore Park Hotel

Il Belfiore Park Hotel di Brenzone, sul Lago di garda, ha inaugurato quattro nuove suite nel proprio Wellness Floor, uno spazio che insieme alla splendida Spa è dedicato al benessere ed al relax degli ospiti. Nelle nuove suite fa bella mostra di sè il pavimento in laminato Skema, nelle versioni Prestige e Facile.

Quattro diverse ambientazioni disegnate dall’interior designer Alberto Apostoli il cui concept di base si è ispirato agli elementi fondamentali della filosofia indiana Ayurvedica.

Caratterizzate ognuna da una propria identità stilistica ben definita, ogni elemento al loro interno è stato studiato e ricercato, come attenta e oculata è stata la scelta dei pavimenti ricaduta sui laminati delle collezioni Prestige e Facile di Skema. Versatili, belli ed eleganti, questi pavimenti ben si accompagnano allo stile minimale ma seducente di questo spazio. L'armonia generale scaturisce dalla semplicità naturale dei materiali e dalle tonalità sobrie e raffinate che sono state scelte, come il caldo e deciso Rovere Petrolio e il delicato Rovere Ambra della linea Prestige, e ancora il tenue e luminoso Fiberline Sahara della linea Facile.

Pavimenti che richiedono una semplice manutenzione, dotati di un’ottima resistenza all’acqua, all’usura, al calpestio e all’impatto, grazie ad un pannello HDF di altissima qualità. Rivestiti da un overlay protettivo ad alta resistenza questi prodotti assicurano una durata prolungata nel tempo. Anche la posa professionale è particolarmente facile e veloce grazie all’evoluto sistema d’incastro autocentrante Pro Lock System. 

Il progetto del Wellness Floor si è sviluppato in un intero piano che accoglie oltre alle suite e la Spa, l’area destinata ai meeting, mostre ed eventi culturali. Situato al piano terra, da qui è possibile, inoltre, godere di una vista incantevole sulle acque del Lago, garantendo agli ospiti il massimo relax e comfort.



comments powered by Disqus