Pavimenti e rivestimenti

Pavimenti e rivestimenti in resina con fibra ottica I Plus

Pavimenti e rivestimenti in resina con fibra ottica I Plus

I Plus è un'azienda che vanta un'esperienza di quindici anni nel settore pavimenti e rivestimenti, non è quindi un caso che proprio I Plus abbia realizzato un prodotto del tutto particolare, una soluzione pensate per permettere ad architetti ed interior designer di esprimere al meglio la loro creatività. Si tratta di un rivestimento in resina, lavorata in modo da offrire una gamma di texture e di finiture uniche sul mercato per questo tipo di prodotto, tanto da sottoporre una domanda di brevetto per uno speciale pavimento che utilizza la tecnologia delle fibre ottiche che ha in sé anche dei vantaggi notevoli in termini di risparmio energetico.



Il concept di prodotto nasce dall’idea di realizzare un pavimento che potesse essere creativamente decorativo ma senza risultare invasivo in relazione con il design dell’ambiente (le fibre ottiche possono essere messe in ordine sparso o secondo disegni predefiniti). Nasce dalla realizzazione di un pavimento che può essere impiegato anche per soluzioni tecniche come sistemi “segna-passi” per corridoi e scale, il tutto con un bassissimo consumo energetico che può arrivare ad essere nullo se abbinato ad un piccolo sistema fotovoltaico. Basti considerare che con 7 watt di potenza si possono illuminare circa 350 punti luce da 1mm di diametro.

All’interno del pavimento non c’é tensione in quanto la fibra ottica è un semiconduttore e quindi può essere impiegato anche per decorare vasche, piscine o superfici a contatto diretto dell’acqua. L’illuminatore può essere posizionato nei posti più comodi e accessibili per la manutenzione (estremamente ridotta in quanto il led dura diverse centinaia di migliaia di ore).

L’illuminazione viene gestita tramite un telecomando a 16 colori predefiniti (soluzione interessante, ad esempio all’interno di show room, dove diventa possibile abbinare ai colori degli oggetti esposti o delle collezioni presentate, quelli delle fibre ottiche). Inoltre, con lo stesso telecomando, si possono attivare cicli di “cromoterapia” indicati per centri benessere, “ hammam” o sale da bagno.

La caratteristica luce proiettata dal basso verso l’alto, creando sfumature morbide e rilassanti senza mai avere la luce diretta negli occhi, risulta ideale per zone notte o relax. La possibilità di regolare 4 livelli diversi di potenza luminosa, in modo da avere sempre quella più adatta alle proprie esigenze, conferma la assoluta versatilità per ambientazioni
ricercate e particolarmente “creative”.

L’abbinamento di due materiali così differenti, ma con caratteristiche peculiari così marcate, ha permesso di creare un pavimento “interattivo” con cui poter “giocare” o realizzare illuminazioni più “tecniche”.



comments powered by Disqus