Poltrone e divani

Sedia Sof Sof di Robots

Sedia Sof Sof di Robots

La Sedia Sof Sof di Robots è stata ideata da Enzo Mari nell'ormai lontano 1972, ma il progetto rimane di un'attualità sconcertante.

Abbinando la tradizionale lavorazione del metallo a quella di nuovi materiali, le collezioni Robots esplorano nuove soluzioni d’arredo per la casa, sempre nello stile contemporaneo.

La sedia Sof Sof ha la struttura costituita da nove anelli di tondino d’acciaio saldati fra di loro. Ciascun anello è un elemento strutturale essenziale ed il loro insieme determina contemporaneamente il piano della seduta e quello dello schienale.

Il particolare tipo di legame laterale tra il sedile e lo schienale consente a questo una certa elasticità.

La struttura della sedia Sof Sof è disponibile cromata o verniciata in versione alluminio. Sulla struttura sono appoggiati due cuscini solidali, l’imbottitura è in fiocchi di Dacron a camere ed il rivestimento in tessuto Limonta (viscosa e lino), sfoderabile, lavabile e disponibile in diversi colori.

Sedia Sof Sof
Dimensioni: h cm 86, l cm 46, p cm 52, h seduta cm 42.

comments powered by Disqus